S. Agata M.llo, domani sera in scena Medea

477

Dopo il successo dello spettacolo di beneficenza che si è tenuto a maggio al Cineteatro Aurora di S. Agata Militello, con la rappresentazione delle “Troiane”, continua l’impegno degli studenti del Liceo Sciascia- Fermi nella sperimentazione teatrale, che non si ferma nemmeno per le vacanze estive.

Sarà rappresentata domani sera, alle 21:30, al Castello Gallego di S. Agata Militello, “La notte di Medea”, rivisitazione della tragedia euripidea della prof.ssa Maria Condurso, regista dello spettacolo. La controversa figura di Medea, che incarna l’estrema sofferenza per l’amore rinnegato e la collera funesta che si sprigiona nell’abbandono, sarà portata sul palco dagli attori del Liceo Classico, grazie al patrocinio del Comune di S. Agata Militello, con la collaborazione dei professori Patrizia Baldanza e Sergio Foscarini, mentre la cura della scenografia è stata affidata alla mano sapiente di Nuccio Lo Castro.