Una tartaruga “liuto” spiaggiata a Falcone

2254

Un esemplare rarissimo di tartaruga “Liuto” che vive nel Mare del Nord, è spiaggiata nello specchio di mare antistante la spiaggia di Falcone.

Ad accorgersi della tartaruga è stato Gioacchino Messina, segretario della Legambiente del Longano, che, verso le 18.50 di ieri giorni fa, stava facendo una corsa da Falcone a Oliveri. Subito ha allertato il centro di recupero tartarughe di Brancaleone, in provincia di Reggio Calabria, la Capitaneria di Porto di Milazzo, il sindaco di Falcone, Carmelo Paratore ed il centro zooprofilassi di Palermo. La tartaruga è morta da svariati giorni; presentava una zampa amputata.