Si è aperta la rassegna letteraria orlandina “Notturno d’autore”

484

Ha aperto i battenti la prima edizione della rassegna “Notturno d’autore”, realizzata da Mondadori Point e patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del comune paladino.

Il primo incontro si è svolto sulla banchina del porto turistico di Capo d’Orlando. Si è parlato di immigrazione, fenomeno che la professoressa Lina Viola e il responsabile della biblioteca comunale Carlo Sapone hanno analizzato insieme a Francesco Viviano ed Alessandra Ziniti, autori del libro “Non lasciamoli soli”.

La responsabile della libreria Mondatori Point Manuela Carlo e il direttore della Società Porto Turistico Enza Di Raimondo hanno espresso soddisfazione per il progetto proposto da Lucia Franchina e patrocinato dal comune di Capo d’Orlando, per cui erano presenti il sindaco Franco Ingrillì, gli assessori Rosario Milone e Cristian Gierotto e i consiglieri comunali Valentina Leonino e Linda Liotta.

Sono dieci le presentazioni previste nella rassegna “Notturno d’autore” che coinvolge  giornalisti, sociologi, scrittori in collaborazione con prestigiose case editrici italiane, quali Mondadori, Rizzoli, Chiarelettere, Sellerio, che si integrano con quelle del territorio come Armenio editore.

Venerdì 22 giugno, nello spazio allestito lungo l’isola pedonale del centro, verrà presentato il libro “Le nostre ore contate” di Marco Amerighi, edito da Mondadori.

Foto di Natale Arasi