venerdì, Dicembre 4, 2020

Sant’Agata M.llo, arresti e denunce nella movida notturna

Intensificati nello scorso weekend i controlli sulla movida a Sant’Agata Militello. I carabinieri, in due distinti interventi, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale Alessandro Missimi, 41 anni, di Sant’Agata Militello, mentre a Tortorici, per lesioni e violenza pubblico ufficiale è stato arrestato Vincenzo Coma, 28 anni, di Tortorici.

Missimi, a seguito di un controllo poiché, secondo i carabinieri, sarebbe stato in evidente stato di alterazione psicofisica, ha cominciato a minacciare i militari, che lo hanno bloccato ed arrestato. Il suo arresto è stato convalidato, senza adottare prescrizioni.

Coma aveva invece spostato alcune transenne, cercando di passare con la proprio auto in via Roma, strada interdetta per la processione del Corpus Domini. E’ stato fermato dalla polizia locale ed in questa circostanza ha insultato primi i vigili e poi i carabinieri. Nel momento in cui il 28enne ha cercato di scappare è stato fermato ed arrestato. Di seguito è stato condotto agli arresti domiciliari, in attesa udienza di convalida davanti il Tribunale di Patti.

I Carabinieri hanno inoltre denunciato cinque persone a cui è stata ritirata la patente, per guida in stato di alterazione psicofisica correlata all’uso di bevande alcoliche. Sette persone sono state poi segnalate al prefetto, perché sorpresi in possesso di oltre cinquanta grammi di marijuana suddivisa in dosi. La sostanza stupefacente è stata sequestrata, in attesa di essere inviata al Ris di Messina per le analisi di laboratorio.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank