sabato, Ottobre 31, 2020

Tentato omicidio, processo con giudizio immediato

Proseguirà il 13 luglio il giudizio immediato per Tommaso Astorino, assistito dall’avvocato Pippo Mancuso, imputato di tentato omicidio ai danni di Mario Perdicucci e dell’anziana madre Maria Ferugio, costituitisi parte civile con l’avvocato Decimo Lo Presti.

Così ha disposto il gup del tribunale di Patti, Ugo Molina. Per quanto concerne l’imputazione di lesioni a carico di Mario Perdicucci, è stata accolta l’eccezione di incompetenza sollevata dopo lo stralcio dall’avvocato Lo Presti, con rinvio degli atti alla procura della repubblica.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp