blank

Falsi ciechi, gli indagati non sono di San Salvatore di Fitalia

Non sono residenti a San Salvatore di Fitalia i tre indagati nell’inchiesta dei Carabinieri del centro nebroideo che ha portato al sequestro preventivo di conti correnti per 200.000 euro.

La precisazione è doverosa dopo che a San Salvatore la notizia aveva suscitato molto scalpore.
I coinvolti nell’indagine della procura di Patti vivono rispettivamente a Tortorici, Capo d’Orlando e San Marco d’Alunzio.
L’equivoco nasceva dalla nota diffusa dalle forze dell’ordine con i dettagli dell’indagine

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank