Il maltempo sferza il messinese

142

Vento e forti mareggiate investono dalla scorsa notte il messinese provocando danni e disagi.
Questa mattina, a causa delle avverse condizioni meteorologiche le corse del mattino sulle tratte Milazzo-Eolie, Trapani-Egadi e Palermo-Ustica sono state sospese.
Disagi in autostrada per le forti raffiche di vento che possono rappresentare un pericolo sui viadotti. Per questo il Consorzio raccomanda la massima prudenza.
Sulle strade statali e provinciali, invece, i maggiori problemi sono rappresentati dalla presenza di rami sulla carreggiata.
A Capo d’Orlando, si registrano difficoltà sulla Provinciale per San Gregorio. Le onde del mare, a causa dell’erosione, si riversano sulla sede stradale. Oltre ai problemi per chi vi transita nell’immediato, il fenomeno provoca il trasporto di sabbia sull’asfalto. Proprio per questo motivo, il 31 pomeriggio, un’auto si è ribaltata perdendo aderenza.
Tornando alle condizioni meteorologiche la Protezione Civile mantiene l’allerta gialla sul messinese.
Gli esperti spiegano che nella notte appena trascorsa la temperatura è scesa fino a 11,9°C con umidità compresa fra 55% e 73% e raffiche fino a 55 km/h.

Per oggi proseguiranno condizioni di cielo coperto con piogge moderate, inizialmente forti e a carattere temporalesco. I fenomeni inizieranno a scemare a partire dal pomeriggio.
La temperatura massima sarà di 13°C con umidità compresa fra 55% e 90%. Mare agitato. Vento fortissimo nelle ore centrali, tra ponente e maestrale con possibili raffiche superiori ai 90 km/h, e in attenuazione a partire dalla sera.