martedì, Giugno 25, 2024

Emodinamica di Patti, il Nursind: restano gravi criticità, carenza di personale mette a rischio la salute dei pazienti

ospedale-patti

Altro che problema risolto, all’Emodinamica di Patti restano ancora gravi criticità. Lo scrive in una nota la segreteria provinciale del Nursind che spiega come la carenza di personale sia rimasta, mettendo a rischio l’assistenza ai pazienti.

“Nei giorni scorsi – scrive il Nursind – è stata indetta una mobilità per due posti di infermieri con esperienza in Emodinamica, ma il bando scade il 4 aprile. Per sopperire alla carenza di personale infermieristico, sia come numero sia per garantire le reperibilità, il direttore sanitario ha deciso di ridurre l’attività di Emodinamica a 12 ore giornaliere, sospendendo il servizio notturno fino all’integrazione e formazione di nuovo personale infermieristico.

Tutto ciò in attesa di ripristinare il servizio in h24 e garantire le giuste condizioni di lavoro per gli infermieri che da parecchi anni  si sobbarcano un numero di reperibilità improponibile per garantire il funzionamento del servizio stesso al cittadino. E’ una situazione intollerabile sulla quale resteremo vigili a tutela soprattutto dei pazienti”.

Facebook
Twitter
WhatsApp