venerdì, Marzo 1, 2024

Dal “Calcio in pigiama” alla “missione speranza e carità”

Loghi2

Dal “Calcio in pigiama” ad un gesto di solidarietà è la missione del Professore Pietro Genovese, sempre vicino al mondo giovanile e ideatore dell’evento “Carnevale calciando” in cui è inserita la partita di solidarietà denominata “Calcio in pigiama” che ha festeggiato la sua 5^ edizione.

Il Professore Pietro Genovese intervistato da Francesco Anania
Il Professore Pietro Genovese intervistato da Francesco Anania

L’evento, sopra indicato,  si è svolto al D’Alcontres Barone di Barcellona Pozzo di Gotto il 20 febbraio 2023 e sul rettangolo verde ad inseguire il pallone, oltre a tanti bambini dei settori giovanili dell’Academy di Barcellona e SS Milazzo, hanno giocato in “pigiama” le rappresentative delle Forze dell’Ordine e dell’Academy Barcellona con lo scopo di donare i pigiami alla “Missione speranza e carità” direttamente a Palermo a Don Pino Vitrano, successore di Fratel Biagio Conte, il Santo Laico che ha dedicato la sua vita agli ultimi ispirandosi a San Francesco D’Assisi.

L’idea di Pietro Genovese è stata sposata fin da subito dall’Academy Barcellona e dall’azienda Agrumigel di Barcellona Pozzo di Gotto, ma dopo alcuni giorni a dare il loro contributo si sono avvicinati le amministrazioni comunali di Mazzarà sant’Andrea, Santa Lucia del Mela e Milazzo, ma anche il Comitato Regionale Fair Play, Antenna del Mediterraneo, la squadra di pallacanestro Svincolati Milazzo e l’azienda FIMA Formazione di Milazzo.

Un pulmino, con a bordo una rappresentanza dell’Academy Barcellona e con i 22 pigiami, prodotti alimentari, igienici, alberi e tutto quello che doneranno i protagonisti della partita, giocata il 20 febbraio, partirà da Barcellona Pozzo di Gotto per raggiungere Palermo la mattina del 14 marzo 2023.

Dopo aver consegnati i vari doni, a Don Pino Vitrano, Pietro Genovese e i ragazzi andranno a pregare davanti alla tomba di Fratel Biagio Conte e per l’occasione verrà letta una lettera.

Da un calcio al pallone ad un grande gesto di solidarietà che riempirà di gioia tante persone meno fortunate.

Antonio Pinizzotto - Polizia di Satto
Antonio Pinizzotto – Polizia di Satto
blank
Facebook
Twitter
WhatsApp