sabato, Agosto 13, 2022

Giro di Sicilia: Oggi la scalata all’Etna per la quarta ed ultima tappa – VIDEO

giro sicilia valle templi

Sarà l’Etna il giudice inappellabile del Giro di Sicilia, giunto oggi alla quarta ed ultima tappa: ieri la maglia giallorossa ha cambiato di nuovo proprietario. Alla fine della terza tappa ad aggiudicarsela è stato il croato Fran Miholjevic: a soli 19 anni il balcanico ha conquistato il suo primo successo da professionista firmando una stupenda impresa sportiva.

Miholjevic ieri ha messo a segno la fuga di giornata, arrivando al traguardo di Piazza Armerina, incredulo e con le mani tra i capelli, con 41” di vantaggio sul gruppo dei migliori, regolato dal canadese Pier-André Coté davanti a Filippo Fiorelli e Nicola Venchiarutti. Sesta piazza per Vincenzo Nibali, mentre Damiano Caruso ha concluso in quattordicesima posizione.

Miholjevic oggi dunque è partito da Ragalna per l’ultima tappa da leader della classifica generale con 18” di vantaggio su Caruso e 22 su Nibali. Il traguardo è sull’Etna, a 1.793 metri, a Piano Provenzana. 140 km per una tappa di alta montagna. Prima parte lungo la strada che contorna l’Etna collegando Biancavilla, Adrano, Bronte, Maletto e Randazzo. Qui la corsa sale lungo il vulcano per contornarlo più in quota sulla Strada provinciale Quota Mille. A Piedimonte Etneo comincia la prima salita della tappa, mentre dopo Mascali la seconda ascesa, più impegnativa della precedente.

Sarà poi il traguardo di Piano Provenzana a decretare chi si aggiudicherà il trofeo, che rappresenta il simbolo per eccellenza della regione: la Trinacria in una forma stilizzata, colorata di giallo, rosso e verde pistacchio.

Facebook
Twitter
WhatsApp