sabato, Maggio 21, 2022

Mirto: a Palazzo Cupane fino a domenica di Pasqua si può visitare la mostra fotografica sulla “Pasqua in Sicilia” di Melo Minnella

Minnella

Si potrà visitare fino a domenica di Pasqua, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, a Palazzo Cupane di Mirto, sede del Museo e del Costume siciliano la  mostra fotografica di Melo Minnella sulla “Pasqua in Sicilia”.

La “Pasqua in Sicilia” è il tema della mostra di Melo Minnella, fotografo siciliano tra i più importanti a livello mondiale, esposta a Mirto in collaborazione con il comune. Una trentina di scatti riguardanti le celebrazioni della Settimana Santa in Sicilia, tra le più spettacolari manifestazioni religiose e che rappresentano una tradizione secolare e un patrimonio culturale ed etno-antropologico di grande interesse.

Un patrimonio immateriale immenso che il noto fotografo ha documentato nei reportage scattati sin dagli anni Settanta in giro per le feste di tutta la Sicilia da Trapani a Enna, da Caltanissetta a Marsala, ma anche Prizzi, San Pier Niceto, Aidone, Palazzolo Acreide, Corleone, Collesano, Pietraperzia, per finire con quelle del territorio dei Nebrodi, tra le quali San Fratello e San Marco d’Alunzio.

Sul tema della Pasqua sono dedicati ben tre libri da parte del fotografo, uno dei quali è possibile consultarlo durante il percorso della mostra.

Le foto saranno esposte durante il periodo di Pasqua a Palazzo Cupane, dove è possibile ammirare, anche, la mostra permanente di Melo Minnella, con scatti di tutto il mondo realizzati durante la sua lunga carriera di fotografo.

“Poter esporre parte della immensa raccolta fotografica del Maestro Melo Minnella e in particolare quello pasquale, ha spiegato il sindaco di Mirto Maurizio Zingales, rappresenta per Mirto e per l’intera comunità isolana, una grandissima occasione per promuovere uno dei più grandi patrimoni storico-culturali della Sicilia.”

Sarà anche l’occasione per visitare il museo del costume e della moda siciliana, unico nel suo genere in Sicilia con una collezione di oltre 1000 abiti e vestiti storici dal ‘700 in poi.

Melo Minnella (classe 1937) inizia ventenne a esplorare l’universo siciliano con la macchina fotografica, interessandosi in particolare all’arte popolare e all’antropologia appassionandosi sia ai siti archeologici che alle feste religiose e di folklore. Ha collaborato con i più importanti periodici “Il Mondo”, “Life”, “Stern”, “Schweizer Illustrierte” e con diverse riviste italiane di viaggio e cultura.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp