sabato, Maggio 18, 2024

Consapevolezza autismo, per una settimana Tusa si illumina di blu. Il primo aprile lancio di palloncini

Municipio blu Tusa cmp

Il 2 aprile è la Giornata Mondiale della consapevolezza dell’autismo.Approvata dall’ONU nel 2007, la giornata è stata istituita per incoraggiare gli Stati membri delle Nazioni Unite ad una maggiore sensibilizzazione rispetto all’autismo e per unire tutte le organizzazioni del mondo dedicate all’autismo affinché portino avanti istanze e bisogni delle persone neurodivergenti.

Tusa partecipa per il secondo anno consecutivo, abbracciando l’iniziativa dell’Associazione Nazionale ParlAutismoOnlusLight it up blue”. Il comune, da sempre attento alle cause sociali sui temi di disabilità e discriminazione, si unisce simbolicamente al presidente di ParlAutismo Rosi Pennino, scegliendo di illuminare di blu la sede del municipio e la fontana di piazza Mazzini. Quest’anno le luci si accenderanno per un’intera settimana, dal 27 marzo al 2 aprile. Il gesto vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle differenze individuali, sullo spettro autistico e sulla solitudine delle famiglie coinvolte.

Dopo aver dedicato una settimana a momenti di riflessione e attività sul tema, venerdì 1 aprile tutti gli alunni dell’IC di Tusa di ogni ordine e grado, parteciperanno all’iniziativa del lancio dei palloncini blu. Il “blu” è proprio il colore scelto per identificare le iniziative sul tema, manifestare vicinanza ed esprimere conoscenza.

Come amministrazione abbiamo scelto di aderire alla Giornata per la consapevolezza dell’autismo perché è nostra intenzione sempre avere un occhio di riguardo per le disabilità e, in particolare, per sensibilizzare la comunità – afferma l’assessore alla Cultura Angelo Tudisca -. In questi anni abbiamo iniziato una serie di percorsi educativi per consentire migliori relazioni ed efficienti servizi. Ringrazio il consigliere Dora Piscitello per l’organizzazione e l’impegno profuso e ringrazio i ragazzi delle scuole di Tusa e Castel di Tusa, il dirigente scolastico prof.ssa Ferlito e gli insegnanti, per l’adesione al lancio dei palloncini blu, ulteriore segno di consapevolezza e sensibilità da parte dei nostri giovani.”

“Promuovere la giornata dell’autismo oggi è importante, considerato che è ancora un ‘mondo’ misterioso per chi quotidianamente lo vive, figuriamoci per chi ne ha solo sentito parlare– dichiara il capogruppo di maggioranza Dora Piscitello –. L’autismo è una condizione molto complessa, per la quale le persone hanno difficoltà a integrarsi nella società o a istaurare rapporti interpersonali. La sua complessità sta anche nel presentarsi con diversi livelli di gravità, infatti si parla di spettro autistico. Negli ultimi anni – continua –la medicina ha fatto passi avanti per quanto riguarda la ricerca e la diagnosi precoce; un intervento competente ed efficace può migliorare, a volte, la vita delle persone autistiche e dei loro familiari. Purtroppo ad oggi, tali trattamenti, non sono garantiti dal servizio sanitario nazionale, di fatto non esiste ancora un piano pubblico efficace per sostenere e aiutare milioni di famiglie coinvolte. Numerose sono le associazioni che lottano per i diritti e i bisogni di queste persone, ecco perché è fondamentale parlarne. Per il secondo anno Tusa aderisce all’iniziativa della associazione nazionale ParlAutismoOnlus. Quest’anno, oltre a illuminare il municipio e la fontana di piazza Mazzini, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Tusa, gli studenti lanceranno in aria dei palloncini blu come simbolo di vicinanza e solidarietà verso tutte le persone autistiche e le loro famiglie. L’auspicio – conclude la Piscitello – è che attraverso ogni singola iniziativa si riesca a comunicare a sempre più persone l’importanza e la necessità di un intervento efficace e diffuso, anche attraverso gesti simbolici. Ringrazio personalmente tutti coloro i quali hanno partecipato alla realizzazione dell’evento”.

Facebook
Twitter
WhatsApp