mercoledì, Gennaio 26, 2022

Patti, violenza sessuale su minore, sentenza di assoluzione perchè il fatto non sussiste

Tribunale Patti interno

Il fatto non sussiste. Con questa motivazione il collegio giudicante del tribunale di Patti – presidente Scavuzzo, a latere Vona e Ceccon, ha disposto l’assoluzione perchè il fatto non sussiste; pesantissima l’imputazione ai danni di un uomo: violenza sessuale ai danni di una minore in condizioni di inferiorità psichica.

I fatti contestati si sarebbero verificati nel 2017 e nel 2018. Il Pm Alice Parialò aveva richiesto 8 anni di reclusione, la parte civile aveva richiesto 100 mila euro di risarcimento danni. I giudici, accogliendo la richiesta dell’avvocato Alessandro Pruiti, difensore dell’imputato, ha disposto l’assoluzione, perchè il fatto non sussiste.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp