lunedì, Maggio 27, 2024

Aveva bruciato 7 auto in una sola notte. Piromane incastrato dalle immagini di video-sorgveglianza

piromane caltagirore cmp
  • blank
  • blank

Avrebbe causato il rogo di ben 7 auto, parcheggiate nelle vie del centro storico di Caltagirone, nel catanese, nella notte dello scorso 20 giugno, usando un semplice accendino per dare fuoco alle parti in plastica della carrozzeria anteriore.

E’ stato denunciato per questo un 38enne di origini romene dai Carabinieri della Stazione di Caltagirone.

I fatti sono accaduti intorno alle 2 di notte del 20 giugno 2021, quando 7 autovetture parcheggiate nelle vie del centro storico di Caltagirone, erano state date alle fiamme da un ignoto individuo.

La disamina dei filmati tratti dai sistemi di videosorveglianza della zona hanno evidenziato l’assoluta freddezza dell’uomo nell’appiccare ogni singolo rogo, fatto partire semplicemente insistendo con un accendino sulle parti in plastica presenti nella parte anteriore delle autovetture, che provocava l’accensione delle fiamme che rapidamente poi si propagavano all’intero veicolo. Le indagini esperite dai militari si sono avvalse, oltre che del fondamentale supporto dei sistemi di videosorveglianza, anche della tradizionale attività info investigativa che ha delimitato la cerchia dei probabili autori.

In particolare, tra l’altro, il denunciato si era recato presso il locale nosocomio per una ferita da ustione ad un gluteo, ragionevolmente compatibile con il reato commesso.

Queste le dichiarazioni rilasciate dal Procuratore della Repubblica di Caltagirone, Dott. Giuseppe verzera, all’esito dell’indagine: “E’ possibile affermare che l’azione delittuosa, anche alla luce del contesto cronologico e territoriale in cui si è sviluppata, abbia avuto una matrice unitaria ed episodica”. 

Facebook
Twitter
WhatsApp