blank

Patti: rateizzare i tributi comunali ad interessi zero

Rateizziamo i tributi ad interessi zero per venire incontro ai problemi dei cittadini e dei commercianti. E’ la proposta del consigliere comunale di opposizione di Patti Federico Impalà, l’ennesimo appello per ricordare, se ci fosse ancora bisogno, come l’economia locale abbia subito pesantissimi contraccolpi a causa del Covid.

Se non si riesce a far fronte alle più essenziali spese quotidiane, è impossibile pagare le bollette e fronteggiare gli altri costi che gravano soprattutto sulle famiglie. Impalà ha evidenziato come sul finire del 2020 il comune di Patti abbia inviato bollette esose su rifiuti e acqua; considerato il periodo che si sta vivendo appare urgente l’istituzione di un regolamento che preveda una rateizzazione dei tributi molto dilazionata nel tempo e soprattutto a interessi zero; solo così il Comune può andare in contro alle esigenze di tutti ed al tempo stesso sperare di recuperare le passività pregresse.

Impalà si è rivolto all’amministrazione, sottolineando come l’istituzione di un ente terzo come la Creset, per la riscossione dei tributi pregressi, non abbia fatto altro che alzare un muro ancora più alto tra i cittadini ed il municipio. I tempi impongono maggiore elasticità e i comuni devono aiutare i cittadini, perchè senza aiuti concreti rimarranno solo persone disperate e saracinesche chiuse.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank