blank

Serie D – Città di Sant’Agata, sfida contro il Dattilo ad alta tensione

Sarà una partita delicata, perché è necessario a tutti i costi, ottenere i tre punti ed allontanarsi il più possibile dalla zona rossa della classifica. Per il Città di Sant’Agata, che sta cercando di puntellare il proprio organico per il campionato di serie D, per farsi trovare preparata a tutte le evenienze, domani al “Fresina”, arriva la Dattilo; è obbligata a vincere, dimostrando di aver assimilato nel modo migliore gli schemi del nuovo tecnico Giampà. Partita da tripla invece quella che vedrà di fronte l’acr Messina ed il San Luca.

In classifica i biancoscudati sono in testa, ma ad un punto ci sono proprio i calabrese che, in caso di vittoria scavalcherebbero, allungando, i siciliani; anche un pareggio, alla fine potrebbe accontentare tutti, in prospettiva delle partite successive. Ferme al palo le altre due squadre che seguono, per un altro confronto incerto riguardo al risultato. Acireale e Fc Messina, causa covid per entrambe le squadre.

Con queste premesse, la classifica sarà sempre provvisoria con partite da recuperare. Domani saranno rinviate Biancavilla-Roccella, Cittanovese-Castrovillari, Acireale-Fc Messina e Rotonda-Gelbison. Dalle ore 14.30 saranno in campo S. Agata-Dattilo, Licata-Troina, M.d.Ragusa-Paternò, Acr Messina-San Luca e Rende-Santa Maria Cilento.

La classifica vede in testa l’Acr Messina con  22 punti; seguono San Luca con 21, Acireale e Fc Messina 20. A tre lunghezze Gelbison, Santa Maria Cilento e Licata con 17, Biancavilla e  Cittanovese 16, Rotonda 15, Paternò 14, Dattilo 13, Castrovillari 12, Roccella 10, S. Agata 9, Troina 8, M.d.Ragusa 5 e chiude il Rende con 2.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank