Il comitato “Torrente Mela” chiede un incontro ai sindaci – VIDEO

Torrente Mela

Si è costituito da qualche settimana, mettendo insieme diverse associazioni per una sinergia a tutela degli alvei torrentizi della Valle del Mela. Il Comitato Torrente Mela ha scritto ai sindaci dell’hinterland e al Consorzio Tirreno Ecosviluppo 2000 per chiedere un incontro nel quale far conoscere le proprie proposte per contrastare lo stato di degrado dei fluviali.

La nota è firmata da Claudio Cambria dell’Università Popolare Comprensoriale Filippese, Egidio Maio del Circolo Zero Waste Sicilia, Guglielmo Maneri di Italia Nostra Milazzo e Giuseppe Sergi della Società Storia Patria Luciese.

Il coordinamento spiega come un vecchio documentario prodotto da Tirreno Ecosviluppo, oltre dieci anni fa, già evidenziava il degrado e la diffusione delle discariche abusive lungo gli alvei dei torrenti contrapponendo il tutto alla grande valenza ambientale e naturalistica rappresentata dai corsi d’acqua. Un patrimonio assolutamente da tutelare e promuovere anche per l’enorme potenziale che contiene verso uno sviluppo economico sostenibile del territorio. Ai sindaci viene chiesto di non perdere altro tempo e correre ai ripari.

Per questo motivo viene chiesto loro di ascolta le proposte del Coordinamento e di mettere in atto un’azione sinergica, agendo in un ambito territoriale più ampio, utilizzando moderne tecnologie per sorvegliare gli accessi e fermare la diffusione delle discariche abusive. In quest’ottica – secondo il Coordinamento – potrebbe essere utile il coinvolgimento di Tirreno Ecosviluppo per mettere in atto un progetto unitario di indagine, progettazione e messa a regime di un sistema di controllo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp