sabato, Settembre 19, 2020

“Io compro siciliano”, il marketplace del made in Sicily fa sempre più numeri – videointervista

E’ il fenomeno social che ha il suo core business nella promozione della Sicilia e dei suoi prodotti: dall’enogastronomia all’artigianato, dall’abbigliamento ai servizi turistici, c’è persino spazio per le produzioni artistiche e gli hobbisti. E’ “Io compro siciliano” che spopola su facebook con una cifra molto vicina ai 250.000 iscritti. Un contenitore dove centinaia di aziende siciliane, tantissime strutture ricettive e turistiche, possono trovare visibilità commerciale.

Un’idea nata durante il lockdown per far incontrare domanda e offerta in un momento di totale stallo delle attività commerciali, realizzata in pochissime settimane da tre manager siciliani, ideatori ed amministratori del gruppo : Davide Morici, Art Director di Cialoma Eventi e Presidente di Confartigianato Turismo e Spettacolo, Giuseppe Giorgianni, Ceo di Innova e presidente di Confeuropa Imprese Sicilia e Francesco Caravello, esperto di turismo esperienziale e responsabile del blog Ciboturista.  Idea che è piaciuta persino al governatore Siciliano Nello Musumeci che lo scorso 3 luglio ha incontrato i tre imprenditori.

Abbiamo intervistato Giuseppe Giorgianni, uno degli ideatori di “Io compro siciliano” che ci ha spiegato quali sono i prossimi obiettivi del gruppo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp