lunedì, Ottobre 26, 2020

S. Agata Militello, degrado in c.da Telegrafo. Rinvenuta carcassa di cane pronta per sepoltura

Erba alta, topi, blatte, zecche e spazzatura di ogni genere e sorta, inclusi rifiuti speciali, come elettrodomestici, scarti edili e pezzi di rottami di auto e motocicli.  Insostenibile il cattivo odore che si sprigiona da queste microdiscariche. Sono stufi i residenti, che però non vogliono rilasciare dichiarazioni, per il degrado in c. da Telegrafo che si protrae ormai da tempo. Siamo tornati a distanza di poco meno di un anno nella zona delle case I. A. C. P. e nulla o quasi è cambiato.

Su quest’area, infatti, è  in atto una procedura per demolire gli immobili e bonificare di tutta la zona, come ci ha spiegato il vicesindaco Calogero Pedalà da noi contattato, ma la pratica, ferma durante il lockdown, ha subito rallentamenti, seppure pare che si stia spingendo per accelerare le procedure e ridare quanto prima dignità al quartiere.

Intanto, mentre appare improcrastinabile un intervento per rimuovere i rifiuti che- ci spiegano i residenti – vengono abbandonati da persone che non vivono nel quartiere, proprio ieri nei giardinetti è stato scoperto anche il cadavere di un cane, che stava per essere seppellito. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione e i Vigili Urbani coordinati dal comandante Vincenzo Masetta, che hanno avviato tutte le procedure del caso.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp