blank

Naso – Nonna Carmela, 82 anni, sconfigge il Coronavirus e torna a casa

È stato un rientro festoso, tra la commozione generale, per la signora Carmela, 82 anni, che è tornata finalmente a casa sua, in contrada Grazia di Naso, dopo due mesi e mezzo di “calvario”.
Nonna Carmela si trovava ricoverata nella struttura Villa Pacis di San Marco d’Alunzio per la riabilitazione a seguito della frattura del femore quando, all’inizio del mese di aprile, è scoppiato il focolaio di Covid-19. Riscontrata la sua positività, la signora, che per fortuna non ha mai manifestato una grave sintomatologia, è stata trasportata al Covid hospital del Cutroni-Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto, dove è rimasta ricoverata fino ad oggi.
Finalmente, dopo due tamponi negativi a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro, la struttura ospedaliera ha potuto ufficialmente dichiarare la guarigione della signora Carmela e firmare le sue dimissioni, consentendole di tornare a casa.
Nella sua Contrada ha potuto salutare i vicini, che l’hanno riabbracciata (a distanza) con calore ed affetto, ma soprattutto i familiari, costretti a starle lontani per ben 74 giorni.
La signora Carmela, che continuerà in casa la riabilitazione per la frattura del femore, è tornata a casa grazie all’aiuto dei volontari dell’associazione “Servizi sociali e sanitari” di Capo d’Orlando e l’agenzia “Luce Celeste”.
“Esprimo, a nome dell’intera comunità, il senso di felicità e sollievo con cui oggi accogliamo il ritorno della signora Carmela – ci dice il sindaco di Naso, Daniele Letizia. Abbiamo vissuto mesi di preoccupazione e sconforto per la sua lotta contro il Coronavirus, ed oggi tutti noi siamo sinceramente felici della sua guarigione”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank