Castelbuono, Nicola Fiasconaro nominato Cavaliere del Lavoro

1091

L’imprenditore di Castelbuono, Nicola Fiasconaro è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Portano la data di ieri, 29 maggio 2020, i decreti con i quali il Presidente Mattarella, su proposta del Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, di concerto con la Ministra delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Teresa Bellanova, sono stati nominati 25 Cavalieri del Lavoro.

Nicola Fiasconaro, di Castelbuono, in provincia di Palermo, ottiene la nomina di Cavaliere nella categoria “Artigianato/prodotti dolciari”.

Questa la motivazione della nomina, che si legge sul sito dei Cavalieri del Lavoro:
È amministratore di Fiasconaro Srl, azienda di famiglia produttrice di prodotti da forno a lievitazione naturale e di specialità dolciarie siciliane. Alla fine degli anni ’90 avvia con successo la produzione di panettoni artigianali con ingredienti tipici della Sicilia, come i canditi di Lentini e le mandorle d’Avola. Nel 2000 realizza con i fratelli un nuovo stabilimento di 4.800 mq. Il percorso di crescita e la notorietà delle produzioni lo portano nel 2005 a brevettare il panettone “Dolce Presepe”. Oggi l’azienda opera con tre sedi produttive a Castelbuono (Pa) e con un export del 20% è presente in Europa, America del Nord, America Latina, Asia e Oceania. Investe più del 45% del fatturato nell’approvvigionamento di materie prime rigorosamente siciliane. Occupa 32 dipendenti.