mercoledì, Agosto 12, 2020

I lavoratori disabili potranno percepire l’assegno di invalidità ed il bonus da 600 euro

Nel decreto “Rilancio”, pubblicato da poco in gazzetta ufficiale, è stato modificato l’articolo in materia di divieto di cumulo tra indennità, che impediva a quelle categorie di lavoratori disabili, beneficiari dell’assegno ordinario di invalidità, o di altre indennità,  di percepire il bonus da 600 euro.

«Non posso che essere soddisfatta, ha dichiarato il deputato del movimento 5 stelle Antonella Papiro, che il Governo abbia tenuto fede all’impegno preso con un mio ordine del giorno, nel rendere giustizia ad una categoria alla quale forse non si è posta la dovuta attenzione nel primo decreto legge “Cura Italia”. Quanto previsto dal mio Odg. 9/02463/163 si è tramutato in atto normativo effettivo all’art. 75 del D.L. “Rilancio” consentendo la cumulabile delle 600 euro con l’assegno ordinario di invalidità di cui alla legge 12 giugno 1984, n. 222. Stiamo facendo grandi sforzi per stare accanto ai cittadini, soprattutto a coloro che ne hanno maggiore necessità, come i lavoratori disabili. Le misure messe in campo fino adesso, non hanno precedenti ed il nostro obiettivo resta quello di aiutare tutti perché nessuno deve restare indietro.”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp