venerdì, Ottobre 30, 2020

Barcellona. Incendio vicino all’ospedale, tanta apprensione

Si è sviluppato nei pressi della vecchia linea ferroviaria un incendio che ha preoccupato i residenti della zona intorno all’ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona Pozzo di Gotto. Le fiamme, infatti, complice il caldo e anche il vento che da scirocco si è poi trasformato in ponente, si sono dirette verso le abitazioni della zona di Sant’Andrea e Bartolella facendo alzare il livello di attenzione. A destare qualche preoccupazione anche la presenza di un bombolone di ossigeno nel recinto dell’ospedale “Cutroni Zodda”. Proprio a difesa del contenitore si sono concentrati alcuni soccorsi che hanno costantemente bagnato l’area per tenere lontano il fuoco. Intanto Vigili del Fuoco e Volontari del Club Radio Cb ANPAS di Protezione Civile si spendevano in ogni modo per domare l’incendio con il supporto di Carabinieri, Guardia di Finanza e Volontari della Croce Rossa Italiana. Intanto l’attento personale del corpo di Polizia Municipale aveva interdetto al transito la Via San Vito, adiacente il pronto soccorso del Covid Hospital. Una pioggia di cenere nelle vicinanze del rogo dovuta alla vegetazione travolta dalle fiamme, mentre da tutta la città è stata fin da subito visibile una densa colonna di fumo che faceva presagire la vastità dell’incendio. Ancora una volta, dopo gli elogi dei giorni scorsi per avere combattuto coraggiosamente contro gli incendi sviluppatisi in provincia di Messina, un plauso va a chi in prima linea ha contrastato la furia del fuoco.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp