Coronavirus – Guarite due anziane provenienti dalla Rsa Villa Pacis di San Marco

1022

Il bollettino del secondo giorno della cosiddetta fase 2 riporta numeri ancora incoraggianti nella lotta al coronavirus, ma purtroppo racconta anche di un decesso, il cinquantaduesimo nel messinese dell’inizio dell’emergenza.

Al Policlinico è morto infatti un uomo di 74 anni, anche lui già affetto da altre patologie. Era un ex paziente del Neurolesi. Un monito a continuare a tenere alta l’attenzione anche nella fase 2. Se in quello che poi si è rivelato il picco dell’emergenza i numeri parlavano addirittura di 145 ricoveri (era il 7 aprile), adesso i ricoveri sono 74.

Cinquantuno persone sono ricoverate al Policlinico (di cui 8 in terapia intensiva), 21 al Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto e solo due persone risultano ricoverate al Papardo.

Due le guarigioni che si sono registrare nella giornata di ieri. Due donne, entrambe di 85 anni, entrambe provenienti dalla Rsa Villa Pacis di San Marco d’Alunzio, sono risultate guarite dal Covid-19, vincendo la loro partita contro il nemico e lanciando un bel segnale di speranza.

Le guarigioni salgono a 126, 26 delle quali avvenute tra le mura domestiche e che riguardano coloro che hanno sconfitto il coronavirus in quarantena a casa. Un dato che però è ancora da aggiornare e che potrebbe far scendere ulteriormente il numero degli attuali positivi. Numero che ieri è sceso ancora da 375 a 373.