san marco d'alunzio

Coronavirus – S. Marco d’Alunzio: i casi di positività al covid-19 salgono a 12

Altri 4 cittadini aluntini sono risultati positivi al tampone per il coronavirus. Si tratta di un operatore sanitario e 3 ex degenti della RSA Villa Pacis.

Nella serata di oggi l’amministrazione comunale ha ufficializzato i risultati dei tamponi eseguiti nei giorni scorsi, a partire dal 17 aprile attraverso la pagina facebook Amministrazione Comunale S. Marco d’Alunzio – Sindaco Dino Castrovinci. I soggetti censiti e rientrati da altre regioni sono risultati tutti negativi al Covid-19. L’isolamento, disposto sulla base dell’ordinanza regionale n.7, è stato pertanto revocato per questi ultimi e per le loro famiglie. Nel comunicato vengono poi citati gli operatori del gruppo Villa Pacis residenti a S. Marco d’Alunzio, che sono risultati negativi al secondo screening, ad eccezione di un solo operatore, per il quale è emersa la positività al Covid-19 al secondo tampone. Tra i soggetti dimessi da Villa Pacis e trasferiti al proprio domicilio nel comune di S. Marco d’Alunzio, sono emersi al secondo tampone tre nuovi soggetti positivi al coronavirus.  Ai casi positivi fin qui registrati, se ne aggiungono, dunque, quattro, portando il bilancio a 12 cittadini aluntini contagiati. I familiari e gli operatori Aluntini del gruppo Villa Pacis positivi al primo tampone, sono costantemente monitorati dai medici e sono stati sottoposti al terzo test. E mentre alcuni dei concittadini trasferiti nei Covid Hospital, una volta guariti, hanno scelto di rientrare a casa, altri sono stati trasferiti nelle strutture convenzionate con l’Azienda Sanitaria Provinciale.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank