giovedì, Ottobre 29, 2020

Pasqua: 270mila controlli e 14mila sanzionati in Italia. Denunciati 19 positivi per violazione della quarantena

Oltre 270mila controlli e quasi 14mila sanzionati a Pasqua, nell’ambito del monitoraggio sul rispetto delle misure di contenimento del coronavirus. In particolare, secondo i dati diffusi dal Viminale, ieri sono state 213.565 le persone e 60.435 le attività sottoposte a controllo e 13.756 i cittadini e 121 i negozianti sanzionati. Per 100 è scattata invece la denuncia per false dichiarazioni e per 19 positivi al virus quella per violazione della quarantena. Infine sono stati 16 i negozi chiusi e 31 quelli per i quali è stata disposta la sospensione provvisoria dell’attività.

Palermo intanto è blindata anche oggi. Carabinieri, poliziotti finanzieri e agenti della polizia municipale controllano tutte le vie d’uscita dal capoluogo. Al momento il traffico è molto limitato e le strade sono pressoché vuote. Numerosi i posti di blocco in città ma anche nei pressi delle autostrade e delle strade statali. Controlli e posti di blocco anche nei pressi degli svincoli autostradali. Chiuso il parco della Favorita controllato dai vigili urbani con i droni e con i reparti a cavallo. Un elicottero da questa mattina sorvola Palermo per controllare i tetti dei palazzi dopo quanto successo ieri nel quartiere Sperone dove un gruppo di persone ha organizzato una grigliata sulla sommità di un edificio. Controlli anche a Mondello dove ci sono diverse pattuglie della polizia municipale che utilizzano i droni. Anche oggi sono in servizio circa 1.500 uomini a controllare che tutti rispettino le disposizioni previste dalle ordinanze previste per l’emergenza coronavirus. Il piano è stato coordinato dalla prefettura di Palermo.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp