martedì, Settembre 27, 2022

Coronavirus – I decessi salgono a 30. Le guarigioni sono adesso 23

amnotizie390100x

Sono trenta le vittime del coronavirus adesso tra Messina e provincia. Quella che abbiamo definito come “la conta che toglie il respiro” si è aggravata pesantemente nella giornata di ieri. Il consueto report racconta di una donna di 92 anni deceduta al Policlinico per insufficienza cardiorespiratoria e annovera anche un uomo di 79 anni deceduto lo scorso 26 marzo, sempre al Policlinico, ma che in un primo momento non era stato considerato come vittima del coronavirus. Rientra nel report anche l’uomo di 86 anni di cui avevamo già riferito nella giornata di ieri. Si aggiunge anche il decesso di un uomo di 82 anni, di San Marco d’Alunzio, del quale a dare notizia è stata l’Amministrazione comunale che ha manifestato i suoi sentimenti di vicinanza ai familiari. L’uomo era uno degli ospiti della RSA Villa Pacis San Francesco. In ospedale era giunto dopo che il tampone aveva dato esito positivo. Sul fronte dei contagi, tocca purtroppo contarne di nuovi. Tampone positivo per una persona di Barcellona Pozzo di Gotto già collegata con precedenti contagiati. Positiva è risultata purtroppo anche una persona di Terme Vigliatore che si trova in isolamento domiciliare in un’abitazione di Furnari. Al San Vincenzo di Taormina, una donna di 84 anni originaria di Furci Siculo, ricoverata per la frattura di un femore, è risultata positiva al tampone e trasferita al Covid Hospital di Barcellona Pozzo di Gotto. A Patti positiva una donna di 91 anni che è stata ricoverata al Cutroni Zodda. Le sue condizioni non destano preoccupazione. A Sant’Agata Militello, dopo le buone notizie sui tamponi dei giorni precedenti, giunge purtroppo quella della positività di un infermiere in servizio presso la sala operatoria. Ma ci sono anche tre guarigioni che fanno salire a 23 il bilancio delle persone che hanno vinto la battaglia contro il Covid-19. Si tratta di tre donne di 83, 86 e 90 anni tutte dimesse dal Papardo.

Facebook
Twitter
WhatsApp