blank

Coronavirus – Due casi anche a Gioiosa Marea. Erano rientrati dal Nord

Il sindaco di Gioiosa Marea Ignazio Spanò ha comunicato che sono risultate positive due persone, residenti a Gioiosa Marea.

Rientrati in Sicilia dal Nord Italia, sono stati sottoposti alla quarantena obbligatoria, che hanno rispettato puntualmente.

Arrivati dopo il 14 marzo, i due hanno avuto anche l’obbligo del tampone, che è risultato positivo. I due hanno sintomi molto lievi e le loro condizioni sono buone.

Come prevede il protocollo fra qualche giorno saranno sottoposti nuovamente a tampone.

L’Asp di Patti sta effettuando in questi giorni i tamponi di controllo sulle persone rientrate nelle scorse settimane da zone a rischio e sottoposti alla misura precauzionale dell’isolamento o quarantena.

“Siamo vicini ai nostri concittadini e alle loro famiglie in questo momento delicato – ha detto Ignazio Spanò –, e invitiamo tutta la comunità a continuare questo percorso di piena collaborazione. Ricordiamo, inoltre, l’attivazione di misure di sostegno per le famiglie in difficoltà”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank