Milazzo. Coronavirus, la bufala corre su WhatsApp. Interviene il sindaco

693
formica milazzo
Il sindaco Formica

Ancora un messaggio che gira su WhatsApp e diventa virale, alimentando il panico. L’argomento, manco a dirlo, è il Coronavirus. Secondo quanto informa il Comune di Milazzo, qualcuno ha diffuso un messaggio nel quale si comunicava che la donna di origini bergamasche ricoverata a Palermo in quanto risultata positiva al COVID-19 era stata a Milazzo nei giorni scorsi a visitare il Castello. In pratica una donna sosteneva che per questo motivo non avrebbe mandato il figlio a scuola. Un messaggio vocale che ha generato una vera e propria psicosi. Al punto che il sindaco Giovanni Formica ha ritenuto doveroso intervenire sulla questione con un comunicato stampa.

“Voglio precisare che, per le informazioni a nostra disposizione, la notizia è destituita di qualsiasi fondamento – ha affermato il primo cittadino – Invito i concittadini a mantenere atteggiamenti responsabili ed equilibrati e a non fare circolare notizie non preventivamente verificate. Al momento la situazione nel nostro territorio è sotto controllo e tutte le istituzioni, Prefettura, Comuni, ASP, Forze dell’Ordine stanno collaborando in applicazione delle direttive dei governi nazionale e regionale per assicurare che tutto proceda nel migliore dei modi possibili. Nessuno ha interesse a tenere nascoste informazioni preziose per la tutela della salute della nostra comunità”.