blank

Sicilia, paura coronavirus. A Palermo saccheggiati i supermercati

La notizia della turista bergamasca risultata positiva al coronavirus, diffusa nella mattinata di oggi, ha fatto diffondere la paura dell’epidemia da coronavirus anche a Palermo. Così già da stamattina i supermecati sono stati presi d’assalto dai palermitani.

La gente “fa il pieno” soprattutto di disinfettanti, detergenti, alimenti a lunga conservazione, come pasta, sughi, latte. Lunghe code alle casse, con i carrelli stracolmi di spesa.
I primi prodotti a essere esauriti sono soprattutto i disinfettanti gel, come l’Amuchina, guanti e salviettine igienizzanti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank