Precari di Sant’Agata di Militello, ancora un no dal Ministero

467

Il Ministero dell’Interno si trincera dietro le sue argomentazioni, bocciando le delibere di giunta 183 e 186 del dicembre 2019 sulla stabilizzazione dei lavoratori contrattisti del Comune di S. Agata di Militello. Ennesimo diniego del dicastero, dunque, che riepiloga tutto l’escursus dell’iter di stabilizzazione nella decisione n. 2 del 29 gennaio scorso, forte anche del parere negativo del dipartimento della Funzione Pubblica espresso lo scorso 16 gennaio sulla questione.

In sostanza per il Ministero in virtù del ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale, la dotazione della pianta organica del Comune non consente, seppure la copertura finanziaria dei costi sia garantita dalla Regione, di assumere personale extra e non tiene conto della sospensiva disposta dal Tar sulla prima identica decisione dell’agosto 2019. Tutto rinviato, dunque, alla definizione del ricorso presentato dal Comune innanzi del Tar, la cui udienza è fissata a gennaio 2021.