mercoledì, Ottobre 21, 2020

Sant’Agata Militello, l’assoluzione è arrivata in Cassazione

La quinta sezione della Suprema Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna per furto pluriaggravato e continuato pronunciata dalla Corte di Appello di Messina a carico di Concetta Lazzaro, 50 anni, di Sant’Agata Militello.

La donna, difesa dall’avvocato Decimo Lo Presti, dopo una annosa vicenda che l’ha vista imputata di un’incresciosa circostanza avvenuta nel 2013 a Sant’Agata Militello, ha visto accertata pertanto la propria estraneità ai fatti contestati. La piena assoluzione è avvenuta nell’ultimo grado di giudizio, dopo le due condanne emesse in primo e seconda grado.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp