Meteo, la Befana riporterà la neve a bassa quota. Venti gelidi in Sicilia

2206

Ci attende una befana fresca e ventosa, almeno secondo le previsioni dei meteorologi di BroloMeteo. It.

Una vasta area di alta pressione, posizionata da alcuni giorni nel cuore dell’Europa dove sta portando condizioni climatiche simil-primaverili con temperature estremamente elevate per il periodo, favorirà nelle prossime ore la formazione di un minimo pressorio che, dai Balcani sprofonderà verso la penisola ellenica sfiorando l’Adriatico e successivamente anche il sud Italia, Sicilia compresa.

Con questa configurazione barica si attiveranno in tutto il meridione venti di tramontana piuttosto sostenuti che favoriranno la discesa di aria fredda, prevalentemente secca, proveniente proprio dal continente artico.

Già da oggi assisteremo ad un aumento della nuvolosità con qualche possibile debole fenomeno, più probabile nel pomeriggio ed in particolare sui rilievi isolani.

Nella giornata di domenica la nuvolosità si farà più compatta determinando fenomeni piovosi per lo più deboli, ma che potrebbero assumere occasionalmente carattere temporalesco con qualche grandinata a bassa quota. In serata i fenomeni tenderanno a scemare per via del rinforzarsi dei venti di tramontana che faranno scendere repentinamente la temperatura. Nella serata qualche debole nevicata potrebbe verificarsi a quote collinari, probabilmente già a partire da 800/900 mt.

Nella notte i venti si rinforzeranno ulteriormente raggiungendo il loro picco massimo con raffiche superiori ai 60/70 km/h. La quota neve scenderà ulteriormente assestandosi alle prime ore del mattino sui 600/700 mt e portando temperature minime sulla costa tirrenica, su valori prossimi ai 3°/6°.

La tramontana porterà anche un rinforzo del moto ondoso del mare. Ne risulteranno il Tirreno molto mosso e lo Jonio agitato. Non si esclude quindi qualche mareggiata prettamente sulla fascia jonica e a ridosso dello Stretto.

La situazione andrà migliorando nella giornata dell’Epifania che vedrà ancora qualche possibile residuo fenomeno al primo mattino e nuvolosità variabile per il resto della giornata che sarà caratterizzata prevalentemente dalla pungente tramontana.