venerdì, Settembre 25, 2020
Disagi a Mistretta

Viabilità, grossi disagi sulla SP173 che collega Mistretta a Motta d’Affermo

La cattiva manutenzione delle strade provinciali e le buche stradali sono un vero flagello per gli automobilisti, da sempre abituati a pericolose peripezie in strada per evitare i famigerati crateri. E con l’arrivo della brutta stagione le cose vanno solamente a peggiorare.

Come la situazione che si è venuta a creare nella strada provinciale 173 che collega Mistretta e Motta d’Affermo, interdetta al traffico dalla Direzione Viabilità della città Metropolitana di Messina, con un’ordinanza a firma dell’ingegnere responsabile Rosario Bonanno. Tale provvedimento si è reso necessario per il cedimento della volta di un tombino, posizionato sotto il manto stradale, solitamente in uso per lo smaltimento delle acque piovane. Si tratta di una vera e propria voragine che era stata segnalata da parte degli automobilisti che solitamente transitano in questo tratto di strada

Un guaio incredibile per automobilisti e le loro auto, un disagio per i cittadini di questo territorio, poiché tra i mezzi pesanti che transitano lungo la provinciale 173, vi sono soprattutto gli autobus di linea che vengono usati dai lavoratori e dagli studenti che frequentano i licei di Mistretta. A causa di questa interdizione, il pullman che parte da Motta d’Affermo deve effettuare un giro più lungo, scendendo fino a S. Stefano di Camastra per poi percorrere la SS 117 per salire a Mistretta. Ma questa emergenza riguarda anche i mezzi pesanti delle ditte che lavorano alla costruenda bretella della nord-sud che percorrono la strada provinciale 173 per recarsi a Pettineo dove si riforniscono nella cava di materiali per costruzioni edilizie e stradali. Adesso si spera che le lungaggini della burocrazia non ritardino ulteriormente i lavori per la messa in sicurezza di questo tratto di strada dissestato.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp