sabato, Ottobre 24, 2020
Polemica sul porto di Sant'Agata

La polemica sul Porto di S. Agata, tra ritardi e il progetto di variante

Una premessa al vetriolo su ritardi e procedimenti pendenti apre l’interrogazione presentata dai consiglieri di minoranza sulla situazione del costruendo Porto dei Nebrodi e nella quale chiedono all’amministrazione Mancuso di rispondere per iscritto sulle ragioni per cui la Giunta ha approvato l’atto di indirizzo per la variante in corso d’opera e sullo stato dell’iter relativo alla sua approvazione.

Chiedono inoltre se si ritiene opportuno contestare i ritardi nei lavori e individuare eventuali responsabilità, facendo riferimento all’ipotesi di danno erariale per mancato impiego di risorse ed infine di chiarire lo stato dell’arte dell’opera, tempi per il completamento e notizie sulle interlocuzioni con la Commissione di Collaudo e l’Assessorato regionale alle Infrastrutture.

L’amministrazione comunale ha voluto fare chiarezza sulla vicenda, precisando che la proposta della variante non ha inciso in alcun modo, sullo stato sui lavori in corso.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp