Militello Rosmarino, Salvatore Riotta resta sindaco, Antonino Tomasi invece è stato dichiarato decaduto da assessore/vice sindaco

758
Decaduto il vice sindaco Tomasi

Il collegio del tribunale di Patti presidente Concetta Alacqua a latere Maria Letizia Calì e Rosalia Russo Femminella hanno rigettato il ricorso presentato da Domenico Giardinieri, con il quale si chiedeva l’incandidabilità, l’ineleggibilità e l’incompatibilità di Salvatore Riotta, attuale primo cittadino di Militello Rosmarino.

Riotta rappresentato dall’avvocato Alfio Pappalardo, resta sindaco del centro montano. Diversa invece la decisione per il vice sindaco Antonino Tomasi, che è stato dichiarato decaduto.