Naso, in vendita a prezzo scontato gli abbonamenti de “Il teatro siamo noi”

412
Teatro Alfieri di Naso

I primi cinquanta abbonati potranno assistere l’intera Stagione teatrale al costo di 100 euro: è partita la campagna abbonamenti de Il teatro siamo noi – #diversamentegiovani”, la Stagione 2019/2020 del Teatro Vittorio Alfieri di Naso (Messina), riaperto nel 2017 dopo 67 anni di chiusura e gestito dal Comune guidato dal sindaco Daniele Letizia, con Filippo Rifici all’assessorato alla cultura.

Nel cartellone, coordinato da Oriana Civile, otto appuntamenti più uno: dalla sand artist Stefania Bruno (“Pinocchio”, 24 novembre 2019, ore 18:30) alla drammaturga e attrice Patrizia Ferraro (“Da qui si vede tutto”, 29 dicembre 2019, ore 18:30), dalla pluripremiata compagnia Carullo – Minasi (“Due passi sono”, 26 gennaio 2020, ore 18:30) agli autori e musicisti Kaballà e Antonio Vasta (“Viaggio immaginario nella Sicilia della memoria”, 16 febbraio 2020, ore 18:30), dai protagonisti del Teatro dei 3Mestieri con Stefano Cutrupi in scena e Roberto Bonaventura alla regia (“Il Signor Dopodomani”, 22 marzo 2020, ore 18:30 ) alla star del web e del grande schermo Roberto Lipari (“Scusate se insisto”, 26 aprile 2020, ore 18:30) dal DAF Teatro dell’Esatta Fantasia con Angelo Campolo alla regia e sul palco (“Stay hungry”, 24 maggio 2020, ore 18:30) all’attrice e cantante Egle Mazzamuto (“Rosolino Venticinquefigli” di Franco Scaldati, 21 giugno 2020, ore 18:30) fino allo spettacolo finale del laboratorio condotto da Rosetta Sfameni (“Elena – Estratto da Euripide”, 28 giugno 2020, ore 18:30).

Tutti gli spettacoli si svolgono la domenica pomeriggio, per venire incontro al pubblico giovane e alle famiglie.  L’abbonamento ridotto per gli spettatori con meno di 25 anni e più di 65 anni ha il costo di 100 euro, così come accade per i primi cinquanta abbonati, mentre è di 130 euro il prezzo intero. I singoli biglietti costano 20 euro a prezzo intero e 15 euro a prezzo ridotto (under 25 e over 65). Le prevendite sono in corso all’Ufficio Turismo del Comune di Naso di piazza Francesco Lo Sardo (tel. 0941960076) ma anche on line sui circuiti Tickettando – TicketOne (possibile l’acquisto con 18App e Bonus Cultura). E il botteghino sarà aperto in teatro il giorno dello spettacolo.