Barcellona. Degrado in città, interrogazione di tre consiglieri

84
Municipio di Barcellona Pozzo di Gotto

Tre consiglieri comunali, Giuseppe Abbate, Francesco Perdichizzi (Fratelli d’Italia) e Giuseppe Imbesi (Gruppo Misto) hanno avanzato un’interrogazione per chiedere quali azioni siano state intraprese per risolvere la situazione igienico sanitaria in cui si trova la città di Barcellona Pozzo di Gotto.

“Davanti ad alcune criticità segnalate dai cittadini (vedi zone S. Antonio e Petraro, Saia Cornacchia e Saia Riti, ecc.) sulle condizioni in cui si trovano le saie, i tombini e le caditoie, chiediamo come si pensa di intervenire all’incombere della prossima stagione invernale, limitando i rischi dovuti a possibili piogge. Sarebbe importante conoscere lo stato attuale ed il criterio utilizzato dagli assessori al ramo per gli interventi di pulizia di saie e tombini, ma in quali modalità ed in quali zone sono stati eseguiti interventi di derattizzazione”.

“L’incuria regna sovrana in molte aree adiacenti alle scuole, con l’aggravante che l’utenza che frequenta tali luoghi sono per lo più bambini. La stessa attenzione andrebbe rivolta per ripristinare il decoro urbano minato anche nelle zone del centro dalla presenza di rifiuti ed erbacce ai bordi delle strade, che aumenta il rischio igienico sanitario oltre ad intralciare e  rendere il transito pericoloso per il possibile proliferare di insetti e zecche. A titolo puramente esemplificativo si ricorda la situazione di via Benedetto Genovesi, località Spinesante, dove tale situazione si trascina da oltre un anno e nonostante diverse segnalazioni all’urp”.