Capo d’Orlando, 35enne denunciato per porto abusivo di armi

659

Gli agenti del Commissariato di Capo d’Orlando hanno denunciato in stato di libertà un trentacinquenne di origini messinesi, per aver trasferito delle armi dal luogo di detenzione senza averne dato comunicazione all’Autorità e per aver detenuto armi e munizioni senza averne denunciato il possesso.

I controlli, avvenuti nell’ambito di specifici servizi predisposti in materia di armi, ieri hanno portato i poliziotti a perquisire l’abitazione del trentacinquenne ed un capannone della ditta di cui lo stesso è titolare, rinvenendo e sequestrando 4 fucili, perché trasferiti dall’abitazione di residenza al luogo di rinvenimento senza la prevista comunicazione all’autorità competente; 2 baionette, 5 cartucce a palla cal. 16 e 22 cartucce per pistola cal. 7,65 detenute irregolarmente.

Tutte le armi e le munizioni, incluse quelle detenute regolarmente dall’uomo (una rivoltella cal. 38, 213 munizioni di diverso calibro e la licenza di porto fucile per il tiro a volo) sono state ritirate cautelarmente.