Militello Rosmarino, la minoranza propone “case a 1 euro”

181

I consiglieri di minoranza hanno presentato un progetto per l’avvio dell’iniziativa “case a 1 euro a Militello Rosmarino”.

Come si legge nel testo della proposta, la situazione del centro storico di Militello Rosmarino necessita un serio intervento di riqualificazione per conservare la speranza che il paese non venga abbandonato.

L’iniziativa potrebbe essere un primo passo per attirare l’attenzione dei proprietari, affinché comprendano che il modo migliore per gestire un immobile ormai abbandonato e fatiscente sia quello di lasciare che altri possano riportarlo alla vita. Il centro storico di Militello è purtroppo caratterizzato dalla presenza di numerosi fabbricati fatiscenti, in condizioni evidenti di degrado, non più rispondenti alle funzioni abitative e, al contempo, fonti di seri pericoli per l’incolumità e l’igiene pubblica.

È, perciò, opportuno programmare un intervento di riqualificazione del territorio allo scopo di rimuovere l’inaccettabile incuria e provare a rilanciare l’incremento demografico, la promozione turistica e l’investimento economico.

Un elemento favorevole potrebbe essere l’arrivo di due importanti finanziamenti destinati proprio al miglioramento del centro storico, che potrebbero rendere più interessante e gradevole l’investimento dei privati.

Bisognerà censire tutti gli immobili abbandonati, incentivare la disponibilità dei proprietari alla cessione a prezzo simbolico, promuovere il loro recupero ed utilizzo da parte di privati disponibili ad investire nella ristrutturazione, creare una banca dati, predisporre un sistema di pubblicità e semplificare i percorsi amministrativi.

Il gruppo di minoranza ha facilitato il lavoro, preparando già il testo Regolamento da approvare in Consiglio Comunale e tutti i successivi documenti necessari perché l’iniziativa possa immediatamente essere attivata.