mercoledì, Giugno 19, 2024

Al via domani la Serie D. L’Acr sfida il Troina, mentre l’FC Messina aspetta il Licata

pallone da calcio generico

Parte da Troina l’avventura dell’Acr Messina nel campionato di Serie D che prenderà il via domani. Un campionato che vede il Palermo grande favorita del torneo, dopo l’esclusione dal campionato di Serie B. E l’avventura dei rosanero parte da Marsala nel primo derby della stagione. L’Acr a Troina, dal canto suo, cercherà di ben figurare per regalare i primi sorrisi della stagione ai suoi tifosi. Il tecnico Michele Cazzarò è molto fiducioso. Non soltanto sulla gara di domani, ma sull’intera stagione che i peloritani si apprestano a disputare. Arbitra Bonacina di Bergamo. Vigilia tranquilla anche per l’Fc Messina di Massimo Costantino che domani affronterà il Licata regolarmente al Franco Scoglio e con i cancelli aperti al pubblico dopo l’ok della commissione di vigilanza. Il Licata con qualche messinese in rosa, a partire dal bomber Cannavò, vuole fare bene in questo campionato e quindi il banco di prova sarà di quelli tosti. In Eccellenza, si gioca invece il primo turno di Coppa Italia e spicca subito il match in programma al “Fresina” tra il Città di Sant’Agata di Pasquale Ferrara e l’SSd Milazzo di Michele Cataldi. In Promozione tiene banco il derby tra Milazzo e Igea 1946 con l’ingresso consentito ai soli residenti nel Comune di Milazzo su disposizione delle autorità competenti. I controlli ai cancelli, come annunciato da un comunicato della società barcellonese, saranno serrati. In programma anche altri affascinanti derby di Coppa come quello tra Due Torri e Rocca di Caprileone. Si giocheranno anche Torrenovese – Acquedolci, Stefanese – Castelbuono, Pro Falcone – Nuova Rinascita Patti, Acquedolcese – Santangiolese. Mentre la gara tra Gioiosa e Sinagra sarà disputata l’8 settembre.

Facebook
Twitter
WhatsApp