Comuni fioriti, a settembre la giuria in visita a Sinagra, Pettineo, Tusa, Ucria e Santo Stefano

329

La Giuria Nazionale Comuni Fioriti sarà in Sicilia dal 3 al 10 Settembre. Al loro fianco anche l’Ordine Provinciale dei Dottori Agronomi e Forestali di Messina.

E’ stato definito il programma per le visite degli undici comuni che hanno richiesto la candidatura per ottenere il Marchio di Qualità per l’ambiente di Vita “Comuni Fioriti” si tratta di una nuova formula di certificazione che sostituisce il vecchio concorso comuni fioriti che eleva in modo sostanziale i parametri di valutazione dei comuni che credono nel motto “fiorire è accogliere”.

Non solo fiori e verde nella valutazione ma una vera analisi che comprenderà tutte le pratiche di gestione dell’ambiente e di risparmio energetico, quindi raccolta differenziata, decoro del paese, comunicazione visiva attraverso adeguata cartellonistica, pulizia delle strade piazze e cimiteri. “L’obiettivo è quello di alzare nel giro di pochi anni il livello di qualità dei comuni aderenti equiparando i canoni di giudizio ad analoghe iniziative Europee e Mondiali”, spiega Michele Isgrò Vice Presidente di Asproflor/Comuni Fioriti.

Le visite inizieranno tutte all’interno del Municipio dove il Sindaco presenterà il paese e le sue caratteristiche quindi la parte documentale, relativa ad eventuali strategie di risparmio e percentuali di differenziata. Dopo la breve introduzione si passerà alla visita esterna del paese.

Questo il programma: mercoledì 4 settembre di mattina Comune di Mongiuffi Melia di pomeriggio Comune di Forza d’Agrò. Giovedì 5 settembre intera giornata nel Comune di Terme Vigliatore, dove è prevista anche una conferenza stampa di presentazione della giuria con le loro esperienze e del tour siciliano. Venerdì 6 di mattina visita al Comune di Sinagra, di pomeriggio Comune di Ucria. Sabato 7 di mattina visita al Comune di Tusa, di pomeriggio Comune di Pettineo. Domenica 8 intera giornata a Santo Stefano di Camastra. Lunedi 9 di mattina Comune di Geraci Siculo (Palermo), di pomeriggio Petralia Soprana (PA) attuale Borgo più bello d’Italia 2019. Martedi 10 settembre conclusione con visita per l’intera giornata al Comune di Gangi in provincia di Palermo.

L’assegnazione del Marchio Nazionale per la qualità dell’ambiente di vita Comuni Fioriti avverrà durante il meeting annuale previsto l’8/9/10 novembre nel Comune di Pomaretto in Provincia di Torino attuale Comune più Fiorito d’Italia 2019. Il giorno prima spazio ad una parte più ludica con l’elezione della Miss Comuni Fioriti. Tra le prime ragazze siciliane in lizza per questo titolo è stata selezionata Miss Giada Astone che rappresenterà il Comune di Ucria.