Sversamenti in mare a Sant’Agata M.llo, incontro tra Antonella Papiro e il comandante Bonfitto

553

Ieri mattina si è tenuto un incontro alla Capitaneria di porto di Sant’Agata Militello, tra il comandante Michele Bonfitto e il deputato del Movimento 5 Stelle Antonella Papiro, principalmente per comprendere meglio l’annosa emergenza che si è aggravata negli ultimi mesi degli sversamenti in mare che sono la causa di serissimi problemi per tutti i cittadini della costa.

“Ci tengo a ringraziare l’intera Capitaneria di porto di S. Agata Militello ed in primis il comandante Bonfitto per la professionalità, la disponibilità nell’illustrarmi tutte le loro competenze e la loro attività, ha dichiarato il deputato e soprattutto per la particolare sensibilità dimostrata su temi molto importanti come la lotta all’inquinamento marino e alla plastica che come Governo stiamo portando avanti da tempo. Uno dei principali motivi che mi ha portato a chiedere questo incontro è l’ambiente. In quanto da un paio di mesi si sono aggravate le annose problematiche ambientali che coinvolgono il nostro mare, ci tenevo che fossero attenzionate a dovere affinché si possa procedere con dei seri interventi risolutivi. Purtroppo sono già 7 gli impianti depurativi posti sotto sequestro lungo tutta la costa negli ultimi 7 anni e questi non sono certamente solo l’unica fonte di reflui anomali in mare. Mi è stato assicurato che l’attenzione è molto alta e che vengono seguite e affrontate attentamente tutte le segnalazioni che arrivano dai singoli cittadini e dalle istituzioni e che soprattutto vengono trasmesse alla competente procura che sta già facendo tutti gli
approfondimenti del caso.” Papiro ha spiegato come, insieme alla senatrice Barbara Floridia e al Sottosegretario Alessio Villarosa che da anni si occupa di questo genere di tematiche, siano da sempre disponibili a raccogliere segnalazioni e soprattutto trovare soluzioni concrete al fine di proteggere “la nostra meravigliosa costa.”