Patti, Beatrice Stroscio campionessa europea U18

657

La giovane pattese Beatrice Stroscio si è laureata campionessa Europea U18 con la nazionale Italiana di pallacanestro. Agli Europei di categoria, in programma a Sarajevo, le azzurre hanno vinto la medaglia d’oro, battendo in finale le coetanee ungheresi per 70-62.

Beatrice, nata a Patti l’11 aprile 2001, dopo essere cresciuta nell’Alma Patti Basket, è da due anni in forza alla Virtus Passalacqua Ragusa, la formazione siciliana di spicco nella pallacanestro femminile. La giovane in finale ha segnato 3 punti in 6’, mentre nel torneo vanta un high di 9 punti contro il Belgio.

In sequenza, le azzurre, allenate da Roberto Riccardi, hanno battuto Belgio, Germania e Croazia (nel girone), la Bielorussia agli ottavi, la Spagna ai quarti, la Russa in semifinale e l’Ungheria in finale. Un percorso davvero trionfale, anche perché, in quasi tutte le partite, l’Italia ha inflitto un pesante passivo alle avversarie. E Beatrice ha saputo fare benissimo la propria parte, facendosi trovare sempre pronta quando coach Riccardi l’ha gettata nella mischia.

Ha dimostrato personalità e maturità, segni evidenti di una “crescita” costante che consentono di pronosticare per lei un futuro ancor più roseo, anche e soprattutto in prospettiva azzurra. Il titolo europeo è, indubbiamente, una grossissima soddisfazione per lei, che ha appena conseguito anche la maturità e per la sua famiglia, che l’ha sempre seguita ed accompagnata, per la sua società di “origine” ed ovviamente per tutta la città di Patti, che potrà vantarsi di un’altra illustre protagonista nel mondo dello sport.