Il CSA incontra i precari ASU dei Nebrodi a S. Agata M.llo

604
Continuano le iniziative per portare avanti le istanze dei lavoratori ASU, che rivendicano il diritto alla contrattualizzazione a tempo indeterminato, al pari del precariato storico.
Si svolgerà il 13 maggio prossimo alle 16.00 presso il Teatro Sacro Cuore di S. Agata di Militello, un incontro organizzato dalla sigla sindacale CSA di Messina.
All’incontro, presieduto da Clara Crocè, responsabile provinciale del CSA- Enti Locali – mentre i lavori saranno introdotti dall’esperto Enti Locali Salvatore Mezzopane – si parlerà delle azioni da intraprendere anche in vista dell’iniziativa promossa dal governo nazionale volta ad affrontare l’annoso tema dei Lavoratori Socialmente Utili che, da molti anni, vede circa 6.000 persone coinvolte in progetti lavorativi di vario genere in Sicilia.
Il Ministro Luigi Di Maio, infatti, ha dato mandato all’Ufficio di Gabinetto di invitare a Roma l’assessore regionale alla famiglia, al lavoro e alle politiche sociali  Antonio Scavone il prossimo 4 giugno, per un confronto istituzionale tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regione Siciliana sul tema. Come si legge nel comunicato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. “Pur nella consapevolezza che il tema è di rilevanza esclusivamente regionale – il Gabinetto del Ministro del Lavoro incontrerà l’Assessore Regionale alla Famiglia, alle Politiche Sociali e del Lavoro per avere un quadro complessivo della situazione ed un chiarimento sulle politiche che la Regione Siciliana intende attuare nei confronti di questi lavoratori”.