Brolo, si è concluso il progetto “Emergenza ed urgenza”

320

È giunta a conclusione a Brolo, la seconda annualità del progetto “Azione n.8 Emergenza ed Urgenza” che ha coinvolto 24 dei 28 cittadini brolesi in stato di necessità ammessi in graduatoria – 4 infatti hanno rinunciato – nello svolgimento di lavori al servizio della comunità, per un totale di 20 ore in cambio di 120 euro ciascuno.

I beneficiari dell’iniziativa, con il coordinamento dall’ufficio Servizi Sociali guidato dall’assessore Marisa Briguglio, del responsabile dell’area Amministrativa Damiano Passarelli e dell’assistente sociale Stefania Saitta, sono stati impiegati rispettivamente: 2 nell’ufficio turistico, 2 nella biblioteca comunale, 2 nell’asilo nido comunale, 7 nella stazione del Comando dei Vigili urbani ed 11 nei locali del Comune per le pulizie. Soddisfazione hanno espresso a tal proposito il sindaco Irene Ricciardello e l’assessore Briguglio, poiché con piccole azioni si sono concretizzati aiuti per i più deboli.