Patti: "Si revochi la delibera di acquisto di 120 libri!"

462

I consiglieri comunali di Patti Filippo Tripoli, Natalia Cimino e Federico Impalà hanno chiesto che l’amministrazione di Mauro Aquino revochi la delibera con la quale è stato disposto l’acquisto di centoventi libri per l’importo di 2085,00 euro.

I consiglieri hanno ribadito che i testi, quaranta in tutto, potranno essere acquistati con gettoni di presenza del consiglio comunale ed indennità di giunta, ma non con fondi comunali. Hanno ricordato come “non si trovino soldi per servizi importanti, diverse vie della città sono un colabrodo, molta gente lamenta problemi igienico-sanitari e di pericolo in molte aree del centro storico, le contrade sono abbandonate, per il Natale l’assessore ha riferito di non avere fondi, lo stesso sarà per il carnevale” e invece “capitoli d’importanza sociale, come quello del contribuito alle ragazze madri, potevano essere più attenzionati, prevedendo qualche somma in più, ma la giunta preferisce acquistare cento libri. Questa opposizione non ci sta e ha chiesto l’immediata revoca della delibera”.