S. Piero Patti, viola la misura di allontanamento da casa e viene arrestato

663

Era già stato colpito dal divieto di avvicinamento alla casa familiare, il 51enne di San Piero Patti, tratto stamattina in arresto dai Carabinieri della locale stazione, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Patti, su richiesta del sostituto procuratore della procura della repubblica di Patti, Alessandro Lia.

L’uomo, infatti, ha violato le prescrizioni relative alla misura di allontanamento da casa, cui era sottoposto per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate ai danni della madre. Le indagini che avevano originariamente condotto all’applicazione della misura di allontanamento dalla casa familiare erano state svolte dai militari della stazione carabinieri di San Piero Patti, con il supporto dell’aliquota operativa della compagnia di Patti e della “Task Force” specializzata per il contrasto alle “violenze di genere”.

Avevano permesso di ricostruire ripetuti episodi di violenza fisica e minacce nei confronti della vittima. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Barcellona.