Capo d’Orlando, agrario e odontotecnico dal “Piccolo” al “Merendino”

1903

L’istituto agrario e l’odontotecnico di Capo d’Orlando già associati all’istituto di istruzione superiore “Lucio Piccolo” passeranno dal prossimo anno scolastico all’istituto di istruzione superiore “Francesco Paolo Merendino”.

E’ emerso a Palazzo dei Leoni nel corso della conferenza territoriale di organizzazione per la definizione del piano di dimensionamento e razionalizzazione della Rete Scolastica di Messina. La Città Metropolitana ha ribadito la necessità di un’attenta valutazione dell’attuale situazione della consistenza del patrimonio immobiliare destinato all’edilizia scolastica e della relativa distribuzione nel territorio metropolitano, evidenziando l’attuale criticità finanziaria, impossibilitata a realizzare lavori e a prendere in locazione immobili da destinare ad edilizia scolastica. In questa sede si è discusso poi dei vari istituti: il liceo scientifico “Galilei” di Spadafora, in atto sede associato al “Maurolico” di Messina, è stato aggregato all’istituto di istruzione superiore “Impallomeni” di Milazzo; questo accorpamento garantirà l’autonomia all’“Impallomeni” che, in atto, è frequentato da 600 alunni e così si assicurerà una maggiore coerenza degli indirizzi di studio tra le istituzioni scolastiche.  Accorpato anche l’indirizzo linguistico del Liceo “Seguenza” al “Maurolico”, si è passati agli istituti di Capo d’Orlando; è stato deliberato che  l’istituto agrario e l’odontotecnico passano dal liceo “Piccolo” all’istituto “Merendino” a garanzia dell’autonomia di entrambi gli istituti.