Progetto Dorsale dei Nebrodi, interviene Giuseppe Antoci

890

“In epoca di Fake news non ci si può stupire che le stesse vengano propinate con regolarità ai lettori – dichiara Giuseppe Antoci ex Presidente del Parco dei Nebrodi – ma che sia una istituzione come la Regione a modificare la realtà appropriandosi del lavoro svolto con grande passione e determinazione dal Parco da me presieduto e dai Sindaci che hanno scelto la destinazione delle somme per il territori, più che una Fake news mi sembra veramente una barzellettaMa quali fondi regionali? Li abbiamo conquistati noi e sudati giorno per giorno assicurandoci le somme a valere dal Patto per il Sud della Città Metropolitana di Messina”.

Con queste dichiarazioni, questa mattina, il Responsabile Nazionale Legalità del PD, Giuseppe Antoci, ex Presidente del Parco dei Nebrodi, rivendica senza mezzi termini la paternità del progetto di riqualificazione dei sentieri della Dorsale dei Nebrodi, evidenziando come il finanziamento non provenga affatto dall’Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente, bensì si tratterebbe di fondi garantiti dal Patto per il Sud della Città Metropolitana di Messina. Il progetto era già stato deliberato dal Comitato Esecutivo del Parco dei Nebrodi presieduto da Antoci.